Giornata mondiale delle api

Un mondo senza api sarebbe decisamente diverso da quello che conosciamo noi. Da miglia di anni, l’azione di impollinazione svolta dalle api permette la riproduzione di moltissime piante, mantenendo così l’equilibrio degli ecosistemi e preservando la biodiversità.

Le api sono quindi fondamentali non solo per la sopravvivenza di moltissime specie vegetali, ma anche per noi.

Oltre due terzi delle colture di interesse alimentare sono disponibili grazie all’attività di impollinazione delle api.

Questi insetti sono quindi fondamentali non solo per la biodiversità, ma svolgono un ruolo attivo nel ripristino delle aree prossime alla desertificazione e nell’assorbimento diretto e indiretto di anidride carbonica.

Questi insetti sono fondamentali per la nostra sopravvivenza e per il benessere del pianeta, eppure, proprio a causa dell’impatto negativo che l’uomo e le attività antropiche hanno sull’ambiente, rischiano di scomparire.




Obbiettivi:

attirare l’attenzione della popolazione mondiale e dei politici sull’importanza della protezione delle api, ricordare che dipendiamo dalle api e dagli altri impollinatori, proteggere le api e altri impollinatori per contribuire in modo significativo alla soluzione dei problemi legati all’approvvigionamento alimentare globale e per eliminare la fame nei paesi sviluppati, fermare la perdita di biodiversità e il degrado degli ecosistemi e in questo modo contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile